Dall’istante in cui si diventa genitori, non si smette più di esserlo.
Dal primo giorno in cui i nostri figli vengono al mondo, assorbono tutto il nostro tempo e la nostra energia. E questo è naturale ma non del tutto giusto. 

Essere genitori è un’enorme impegno e responsabilità, ma non dobbiamo dimenticare che abbiamo una nostra individualità che non deve essere per nessun motivo trascurata.

Può accadere che, se ci lasciamo inglobare completamente dai nostri doveri famigliari, trascuriamo noi stessi come individui, a scapito del nostro equilibrio mentale ed emotivo.

Siamo nervosi, stanchi, irascibili e partecipiamo alla vita famigliare senza l’attenzione e la dedizione che merita.
E come possiamo evitare tutto questo?

Prendendoci i nostri spazi!

Pensa a qualcosa che ti piace fare ma che non fai da molto tempo, 
qualcosa che ti rilassi e che ti faccia stare bene.
È vero, la famiglia impegna molto e non lascia molti spazi vuoti, ma non serve avere moltissimo tempo. Possono bastare anche un paio d’ore a settimana. 

Ritagliati uno spazio tutto tuo in cui fa qualcosa esclusivamente per te stesso. Se riuscirai a prenderti cura di te, ti accorgerai di poter essere più presente e partecipe con la tua famiglia.

Come Parent Coach posso aiutarti a trovare i tuoi spazi e poter essere cosi una persona più serena e un genitore più presente.

Contattami per un incontro conoscitivo gratuito.

Coach riconosciuta e regolarmente iscritta all’ Associazione Professionale Coach Italiani APICA
https://www.apica-coach.it/coach-riconosciuti/